Comunità

Le Comunità Educative e gli Alloggi per l'Autonomia

Il presupposto dell’accoglienza delle madri al Villaggio si fonda sul fatto che ciascuna donna che esprime il desiderio di tenere con sé il proprio bambino e di curarsi di lui, quali che siano le sue capacità e la sua storia, ha il diritto di essere messa nella condizione di poterlo fare.
L’accoglienza di una mamma per il Villaggio significa favorire l’acquisizione di competenze materne sempre più valide ed equilibrate, che non possono non tener conto delle caratteristiche di personalità delle singole ospiti, delle loro storie, delle loro famiglie, dei loro compagni e/o padri dei loro figli, ma l’investimento istituzionale parte dalla considerazione che – al di là di quanto già accaduto nel passato – può esistere la possibilità di creare una nuova storia, dove l’esperienza di maternità, in un contesto definito di riconoscimento e accoglienza, rende la donna, attraverso il divenire madre, la protagonista del proprio percorso di vita. Leggi di più

Contatti